Tag Archives: Noodles

Noodles al pepe bianco

clicca sulle immagini per ingrandirle

Ho un pò timore a dirlo, perché di solito non mi sbilancio troppo presto. Ma dopo mesi e mesi di vita in solitudine è arrivata in casa una nuova coinquilina. Mi ero abituata a star sola, e ho accolto la cosa con grande timore. Invece le mie resistenze sono durate meno di zero. 
Il primo giorno, tanta era la foga di parlarci, che non ho fatto in tempo a farmi lo shampoo. 
Il secondo giorno, già la imitavo ridendo sguaiatamente insieme a lei (vi ho già detto che mi diverto ad imitare?) 
Il terzo giorno, l’adoravo. 
Il quarto giorno, cioè ieri, ho già cucinato per lei.
Questo per me è un record assoluto. Mi sono innamorata dei suoi gesti, mi fa ridere come parla, siamo similissime in molte cose e ama mangiare. Se fosse stata uomo, arrivati al quinto giorno gli avrei proposto di dormire insieme. Peccato 😀 
Però una proposta gliel’ho fatta lo stesso. 
Ieri in ufficio: 
mio sms “Giù, stasera cucino per te, ti faccio assaggiare i noodles. Non dirmi di no!” 
suo sms “Ke ti sembro una ke dice di no?” 
Certo, scrive con le k, ma al mondo nessuno è perfetto e ci lavorerò 😀

Se ho bisogno di una ricetta orientaleggiante, io corro da lei.

Quella volta che ho provato i suoi noodles con bietole e latte di cocco, mi è toccato rifarli subito dopo, per offrirli ad una cena. E con questi è andata allo stesso modo: fatti e rifatti. Che buoni! Sarà che sono curiosa come una scimmia, e che veramente mangio quasi tutto.

Quando ho visto questi noodles, io sapevo che li avrei rifatti prima di subito…e così è stato. E di solito se dico, poi faccio. O almeno ci provo.

Che dici, Vaty, di questi noodles?

Io ti dico che sono buonissimi!!! E così facili…sciocco non provarli subito : )


Ingredienti per 2 persone:

180 gr di noodles
150 gr di carne di manzo tagliata a strisce
1 zucchina grande tagliata a rondelle
2 cucchiai di olio di semi di arachidi
1 spicchio di aglio
3 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaio di zucchero di canna
Pepe bianco q.b.

Preparazione:

Fate marinare la carne per 10 minuti con qualche granello di pepe pestato  e 1/2 cucchiaio di salsa di soia. 
Scaldate l’olio in una padella, aggiungete l’aglio quindi unite le zucchine, 1/2 cucchiaio di salsa di soia e cuocete. 
A cottura delle zucchine, aggiungete la carne, versate 1 cucchiaio di salsa di soia, mescolate fino a cottura della carne. 
Intanto cuocete i noodles come da indicazioni sulla confezione. 
Infine, unite i noodles al condimento, aggiungendo un cucchiaio di salsa di soia, lo zucchero di canna e aggiustando di sale e pepe bianco. 


Intanto nella mia vita ….

Semplicemente Mamma


Noodles al latte di cocco, zenzero e bietole

clicca sulle immagini per ingrandirle

Mi era venuta una voglia incredibile di provare il latte di cocco. L’ho comprato un giorno al supermercato e l’ho lasciato un bel pò in giacenza nella dispensa. Poi mi sono accorta che mancavano un paio di mesi alla scadenza e sapevo che questi due mesi sarebbero passati alla velocità della luce. Così è stato. 
Però nel frattempo ho chiesto consiglio alla sola persona possibile.
Vaty, senti un pò. Ho del latte di cocco e mi piacerebbe usarlo coi noodles…come posso cucinarli?
E’ così che ho coinvolto la bella Vaty in questa peripezia. Immediatamente si è messa in moto, dammi qualche giorno, mi ha detto. Tempo una settimana e aveva messo su la ricetta, l’aveva cucinata, assaggiata e scritta per me. Il massimo dell’efficienza. 
Va bene Vaty, dammi tempo…giusto quel mesetto che mi serve a reperire gli ingredienti 😀
Passa un mesetto, più o meno. Gli ingredienti li ho tutti, ma mi perdo su un dettaglio. Quello che mi era parso più insignificante, quello a cui non avevo dato importanza.
«Vaty, scusa. Ma che erbette hai usato?»
«Io ho usato proprio le erbette» (è il proprio che mi inquieta :D)
«Si, ho capito…ma che sò ste erbette, famme capì? Perché ai paesi miei, se dici erbetta si intende prezzemolo o qualche erba simile»
«Ahahahaha, sarebbero le bietole!! Perdonami ma qui al nord al supermercato quando vai a pesare ti scrivono ERBETTE – TASTO 76»
Ho iniziato a ridere e non ho smesso per due giorni. Due! E se ancora ci penso, rido come una pazza. 
Quello stesso pomeriggio sono andata a comprare ste benedette erbette e ho realizzato la ricetta che Vaty così carinamente aveva scritto per me.
Il latte di cocco io lo immaginavo come quello che bevevo da piccola, dal cocco stesso: un pò evanescente, lattiginoso, leggerino. Mia mamma comprava le noci di cocco, le bucava e ci faceva bere quel latte. Quanto mi piaceva!
Questo comprato è più denso, si presta bene a fare da cremina. 
Questo piatto è particolare e buonissimo. Io l’ho amato follemente. Mangiato godendomelo a occhi chiusi. Il leggero sentore amarognolo delle bietole scottate con la salsa di soia, si mischiava al sapore dolce dello zucchero e del latte di cocco, in un’alternanza di sapori perfetti e ben equilibrati. 
Il succo di lime poi corona questo piatto, che consiglio a tutti di provare. 
Grazie Vaty…
però una cosa te la devo dire: 
qua le bietole le ho comprate col TASTO 52
😀 😀 😀

_____________________

Qui potrete vedere la realizzazione di Vaty

Ingredienti per due porzioni:

150 gr di noodles
200 gr bietole fresche
2 cucchiai olio semi (io extra vergine)
2 cucchiai salsa di soia
2 cucchiai salsa pesce (io ho usato quella dell’ikea in tubetto)
100 ml latte cocco
2 cucchiai di zucchero*
Un pizzico di zenzero*
* io ho usato due cucchiaini del mio zucchero aromatizzato allo zenzero, che vedete qui

Procedimento:

Lavate per bene le bietole e scolatetele
In una wok o in una padella scaldate un cucchiaio di olio e un cucchiaio di salsa di soia
Mettete le bietole in padella, aggiungete un pizzico di sale, coprite con coperchio e lasciate andare qualche minuto.
Intanto in una pentola scaldate 4 dita d’acqua salata, portate a bollore, immergeteci i noodles e fateli ammorbidire un paio di minuti. 
Ora preparate una padella con un cucchiaio di olio, un cucchiaio di salsa di soia, due cucchiai di salsa di pesce, e il latte di cocco. 
Scaldate e metteteci dentro i noodles che finiranno di ammorbidirsi in questa salsina.
Aggiungere lo zucchero e lo zenzero, fate restringere e spegnete il fuoco. 
Unite le bietole precedentemente cotte
Unite il succo di mezzo lime
Mantecate e serviteli caldi

________________________
Di fronte casa dei Miei, intanto… 




Chow mein, ovvero noodles saltati

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Domenica piovosa….un week end passato a dormire e panificare, per ricaricare le pile da tanta stanchezza.
Avrei voluto rispondere a ognuno di voi per i post precedenti, ma non ce l’ho fatta.
Vi bacio e vi abbraccio ad uno ad uno, lasciandovi questa meravigliosa poesia.
Buona domenica a tutti!
“Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca. 
Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle. 
Considero valore il vino finché dura il pasto, un sorriso involontario, la stanchezza di chi non si è risparmiato, due vecchi che si amano. 
Considero valore quello che domani non varrà più niente e quello che oggi vale ancora poco. 
Considero valore tutte le ferite. 
Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe, tacere in tempo, accorrere a un grido, chiedere permesso prima di sedersi, provare gratitudine senza ricordare di che.
Considero valore sapere in una stanza dov’è il nord, qual è il nome del vento che sta asciugando il bucato. Considero valore il viaggio del vagabondo, la clausura della monaca, la pazienza del condannato, qualunque colpa sia. 
Considero valore l’uso del verbo amare e l’ipotesi che esista un creatore. 
Molti di questi valori non ho conosciuto.”
 Erri De Luca , “Opera sull’acqua e altre poesie

Ingredienti per 4 persone:

200 gr di noodles
1 cipollotto
2 carote
1 costa di sedano
100 gr di polpa di maiale
1 lt di brodo vegetale
1 cucchiaino di maizena
Olio e sale

Procedimento: 

Ho lavato gli ortaggi e ho pulito le carote. Ho tagliato la costa di sedano, le carote e gli steli del cipollotto a pezzetti in trasversale, così:

Allo stesso modo ho tagliato anche la polpa di maiale. 
Ho messo una wok sul fuoco, con un paio di cucchiai di olio, e ci ho mezzo prima le carote, dopo un paio di minuti il sedano e dopo altri due gli steli dei cipollotti, aggiungendo il sale. Una volta saltati li ho messi in un piattino. Nella stessa wok, ho saltato la carne, l’ho salata e poi ho l’ho messa insieme alle verdurine. 
Infine, nella wok ho versato 1 lt di brodo salato e l’ho portato a bollore, ho spento l’acqua e ci ho immerso i noodles lasciandoli 5 minuti in ammollo. Trascorsi i 5 minuti, ho eliminato il brodo in eccesso, lasciandone pochissimo sul fondo, ho aggiunto un cucchiaino di maizena, le verdurine con la carne e ho girato continuamente per circa un minuto. 
Ho spento il fuoco e ho impiattato. M-E-R-A-V-I-G-L-I-O-S-I!