Tag Archives: Austria

Taste & More n.12: Krapfen

Nuovo anno, nuovo numero di Taste & More. 
Cliccate sulla copertina e sfogliate al meglio la nostra rivista.
Vi aspetta un viaggio dai colori avvolgenti…
e la mia ricetta dei Krapfen a lievitazione naturale 

Se non siete ancora a trovarci, passate qui sul blog di 

Biscotti viennesi

Lo so, dovevano essere più belli di così. Dovevano avere quella bella forma pasticcina a fiore, ma qualcosa è andato storto. Volevo fare tutta la sciantosa e usare la nuova spara-biscotti che mi ha regalato la mia dolce cognatina, ma niente, l’esperimento forma è fallito. Dopo il primo momento di rabbia in cui ho rischiato di lanciare tutto dalla finestra, dopo il secondo momento di abbattimento, mi sono detta “Ok, niente paura…faremo dei biscotti di forma classica”. Mia mamma arrampicata a prendere la scatola coi taglia biscotti, l’apre e ci accorgiamo che i taglia biscotti qui sono tutti di Natale. E certo, perché la furbona sottoscritta se li è portati a casa a Roma gli altri…un genio, non c’è che dire. E ora che si fa? 
Niente paura. Mamma ha sempre l’asso nella manica, in questo caso specifico l’asso consisteva in un cerchio di metallo diosolosadichecosa….qualsiasi cosa facesse prima quel cerchio, io non lo so, ma a me mi ha aiutata a tagliare sti biscotti (ammémì, si). 
Io ve lo dico: se li sono spazzolati! Non ho fatto in tempo a girarmi che erano spariti. Ma come, non avevo una famiglia che odiava i canditi? Mi giro e vedo mio fratello mangiare il suo ultimo biscotto con su accatastate svariate mezze ciliegie passate da tutto il resto (quasi tutto) della famiglia. Vero è che io avevo fatto metà dose, ma erano sempre un bel piattino. 
Quindi ok, sono bruttarelli, ma se volete darmi retta, scrivetevi questa ricetta. La pasta è semplicemente favolosa…non ditemi, poi, che non ve l’avevo detto!!
Poi se le ciliegie candite non vi piacciono, lanciatele a noi, che non buttiamo via niente 😀

Ingredienti: 

280 gr di farina
250 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 scorza di limone
1 pizzico di sale
200 gr di ciliegie candite

Procedimento: 

In una ciotola ho lavorato il burro morbidissimo con 70 gr di zucchero a velo. Deve venire una spuma molto morbida. Ho aggiunto la vanillina, la scorza di limone (io avevo quella biologica di mia mamma, un giorno ve ne parlerò!!), il sale e l’uovo. Ho lavorato bene con una forchetta e piano piano ho aggiunto la farina setacciata. Regolatevi a occhio se si deve aggiungere un pò di farina, questo dipende dalla sua umidità. 
Ho lavorato l’impasto con le mani, ottenendo un impasto morbido e liscio. 
L’ho steso, e ne ho ricavato dei cerchi. Al centro di ogni cerchio ho posizionato mezza ciliegia candita, ho spolverato con il restante zucchero a velo e ho infornato a 180° per circa 15 minuti.