Ciabatta con lievito madre

Pane. Sempre lui, il protagonista. In tutte le sue forme e in tutte le sue varianti. Sono due settimane che sono alle prese con impasti di ciabatte ed affini e i miei assaggiatori ringraziano sentitamente 🙂

Se avete voglia di un pane leggerissimo, non solo per digerirlo, ma anche per toccarlo, questa è una ricetta che fa per voi.

Per realizzare queste ciabatte ho utilizzato il metodo dell’autolisi, di cui vi avevo già parlato più diffusamente qui. Un metodo che aiuta l’incordatura in modo miracoloso.

Vediamo come si preparano 🙂

5.0 from 3 reviews
Ciabatta con lievito madre
 
Autore:
Tipo di ricetta: Pane
Resa: 4 Ciabatte
Ingredienti
  • Autolisi
  • 800 g di farina manitoba
  • 200 g di semola di grano duro
  • 750 g di acqua
  • Pre fermento
  • 100 g di farina manitoba
  • 80 g di pasta madre
  • 50 g di acqua
  • Impasto
  • Tutta la massa autolitica
  • Tutto il pre fermento
  • 21 g di sale
  • 6 g di malto diastasico
Preparazione
  1. Ore 13: Preparate la massa autolitica dentro la planetaria, unendo acqua e farina e mescolando bene. Coprite con pellicola e mettete in frigorifero. Insieme preparate il pre fermento in una ciotola, sciogliendo la pasta madre nell'acqua e mescolando bene la farina. Sigillate con pellicola e lasciate a temperatura ambiente.
  2. Ore 16: Aggiungete il prefermento e il malto alla massa autolitica.
  3. Impastate alla minima velocità lasciando incordare l'impasto.
  4. Ribaltate l'impasto nella planetaria e riprendete la lavorazione a velocità più sostenuta.
  5. Aggiungete il sale e lasciatelo assorbire.
  6. Rovesciate l'impasto su un piano da lavoro e arrotondatelo con una spatola di metallo.
  7. Preparate una vaschetta e oliatela leggermente sul fondo.
  8. Ponete l'impasto all'interno della vaschetta, fate una piega a portafoglio e sigillate con pellicola per 1 ora.
  9. Dopo 1 ora ripetete la piega a portafoglio e dopo 1 ora ripeterla per la terza volta.
  10. Riponete l'impasto, sempre sigillato, in frigorifero.
  11. Ore 8, giorno successivo: spolverate di poca semola un piano da lavoro e rovesciateci delicatamente l'impasto sopra.
  12. Con i polpastrelli leggermente unti di olio, tirate delicatamente i 4 angoli dell'impasto in modo da dare una forma rettangolare.
  13. Con l'aiuto di una spatola di metallo, dividete l'impasto in 4 pezzi più o meno uguali.
  14. Con l'aiuto di due spatole formate delicatamente le ciabatte e spostatele in modo deciso su una placca da forno ricoperta di abbondante semola rimacinata, ripetendo l'operazione per tutte le pezzature.
  15. Spolverate la superficie con semola e sigillate la placca con pellicola.
  16. Lasciate riposare 1 ora quindi infornate le ciabattine a 250° per i primi 10 minuti, e terminate la cottura a 200°.
  17. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di aprire.


17 Responses to Ciabatta con lievito madre

  1. Michela che meraviglia! Un bacio

  2. Cristina says:

    Che dire…se non che resto sempre incantata davanti ai tuoi pani ! Questa ciabatta farebbe felici tutti in casa mia: la ciabatta è il pane preferito dai miei. Brava Michela, bravissima continua così ! Prima o poi ci provo.

  3. Eleonora says:

    sarà il bel risultato che ho ovuto con l’ultima pizza-focaccia…sono ottimista di fronte a queste ciabatte leggere!!! che belle, ariose e con la loro croccante crosta…
    da tempo stavo pensando di rifare le tue ciabattine francesi, provando con lievito madre. Ma oggi mi hai servito queste fresche fresche…pronte per essere provate!
    e immagino sì che a casa siano molto felici delle tue prove 🙂
    ciao Michi, buona settimana

  4. Andreea says:

    Ti è venuto proprio bene. Ha una bella alveolatura ed è molto invitante !!!

  5. rosalba says:

    e ti credo che la tua famiglia ringrazia sentitamente… beati loro 🙂 un pane a dir poco favoloso e complimenti per le foto.
    Buona serata Rosalba 🙂

  6. Silvia Brisi says:

    Le voglio fareeeeeee!! Sono splendide Michela!! Brava e ancora brava!!
    Un abbraccio!!

  7. Silvia says:

    Mamma mia sono bellissime queste ciabatte!

  8. zia Consu says:

    Tesoro…che visione celestiale O_O sono stupende, le vogliooooo 🙂

  9. Isa says:

    Stupenda come tutte le cose che fai tu,ti abbraccio forte mia cara menestrella♡♡♡♡♡♡

  10. Che miracolo …. il pane è sempre un miracolo, guarda lì che belle leggere e bucose ti sono venute. Brava mammina, questo bimbo è proprio fortunato. Una carezza al panciotto e un bacino a te ♥

  11. Monica says:

    Amo il pane in tutte le sue forme, morbido o croccante, con crosta spessa o sottile. La ciabatta era il pane che andava per la maggiore a casa mia e queste tue sono meravigliosamente alveolate e leggere.
    Belle, bellissime come le foto che rendono alla perfezione e grazie alle quali mi sembra quasi di saggiarne la consistenza!
    Sei sempre fantastica!

  12. Mamma mia Michela sei troppo brava, si vede che il pane è la tua passione, queste ciabattine sono meravigliose, complimenti!!!!
    Un bacione

  13. Pingback: Ciabatte con pasta madre - I pasticci di Terry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: