Malloreddus alla campidanese

Malloreddus alla campidanese 3 copia copia

Ecco un primo piatto gustoso e saporito, tipico della tradizione sarda. Un piatto semplice, se vogliamo, e proprio per questo speciale.

Per realizzare i malloreddus mi sono avvalsa dell’aiuto dell’attrezzo in legno per fare i garganelli. Sono molto belli da vedere e si prestano benissimo per accogliere un sugo corposo.

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta

350 g di farina
Acqua q.b

Per il condimento

800 g di polpa di pomodori rossi a pezzi
2 salsicce
1 cipolla
Qualche pistillo di zafferano
Percorino dop
Olio extra vergine
Sale

Procedimento:

Fate una fontana di farina, aggiungete al centro poca acqua tiepida per volta e piano piano impastate amalgamando farina, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Coprite con pellicola e lasciate riposare.
Intanto preparate il condimento: in un tegame fate appassire la cipolla tritata insieme all’olio. Aggiungete la salsiccia e fate saltare.
Aggiungete i pomodori e i pistilli di zafferano, quindi lasciate cuocere circa 40 minuti
Intanto riprendete l’impasto e fare dei cordoncini da cui ricaverete tanti piccoli pezzetti.
Passate ogni pezzetto su una paletta rigagnocchi o, se l’avete, sull’attrezzo per i garganelli come in foto).
Lessate i malloreddus in abbondante acqua salata, conditeli con il sugo e spolverateli con abbondante pecorino.

Malloreddus alla campidanese copiaMalloreddus alla campidanese 2 copia


10 Responses to Malloreddus alla campidanese

  1. giulia says:

    Michela, così mi fai tornare fame anche se ho appena finito di pranzare!
    Buonissimi i malloreddus e sai che è da un po’ che vorrei cimentarmi anch’io nella preparazione di questo formato?
    Ti abbraccio

  2. miky ma quanto sono belli…sono troppo buoni, io li adoro e li faccio spesso con il ragù di salsiccia…prova e mi dirai!
    Intanto un bacino a te e al tuo pancino! TVB

  3. Andrea says:

    Anche i malloreddi fai a mano! Fatti da te devono essere molto più buoni di quelli confezionati ed il condimento è saporitissimo! Un bacio

  4. Ciao bellezza, ma sai che anch’io sto scoprendo la magia della pasta fatta in casa? Ho capito che mi da molte soddisfazioni. Questi malloreddus sono bellissimi, con quelle righine dove ci si insinua quel sugo buonissimo e saporito con cui li hai accompagnati.
    Ti auguro buona domenica, un macino anche al fagiolino!

    • Michela says:

      Carissima, hai ragione. La pasta fatta in casa da moltissime soddisfazioni….non ti fermare mi raccomando 🙂

      Io a Fagiolino ricambiamo tesoro :*

  5. Alice says:

    tu lo definisci semplice, io lo definisco meraviglioso questo piatto!
    baci e buona serata
    Alice

  6. Michela says:

    Grazie Alice 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *