Mini bigné con crema chantilly al caffé

Da piccola ho sempre guardato le mini paste della pasticceria con grande ammirazione. Mi piacevano quelle piccole meraviglie, così perfette. Pronte per esser mangiate in un boccone. 

Per iniziare la sfida con la mini pasticceria, ho scelto dei mini bigné.

Ve la ricordate, no? La pate a choux che vi avevo mostrato in questo post

Quei piccoli bigné meritavano di essere farciti a dovere. E la mia scelta è ricaduta sua una crema chantilly al caffé. Perché volevo un ripieno che fosse leggero. 

Vi mostro come ho fatto 🙂

  © Michela De Filio 

Per i mini bigné

Seguite questo procedimento

Per la crema chantilly al caffé

500 g di crema pasticcera
250 g di panna fresca montata
80 di caffè forte
2 g di agar agar
1 cucchiaino di caffè solubile

Sciogliete il caffè solubile negli 80 g di caffè forte.
Con una frusta agitate la crema pasticcera e aggiungete il caffè e l’agar agar.
Mescolate bene.
Ora con una spatola aggiungete la panna montata, mescolando dal basso verso l’alto fino ad ottenere un composto omogeneo. 
Coprite con pellicola e lasciare riposare in frigorifero 1 ora.
Eseguite dei piccoli fori alla base di ogni bigné, con la punta di un coltello.
Riempite una sac a poche con la crema, usando un beccuccio a sfera liscio e di grandezza adatta ai vostri bigné. 
Riempite i bigné dalla base e disponeteli su un vassoio. 

Per la glassa al caffé

Zucchero a velo
Caffè forte

In una ciotolina mettete due/tre cucchiai di zucchero a velo. 
Aggiungete poche gocce di caffè per volta, mescolando con un cucchiaino.
Regolatevi affinché la vostra glassa sia liscia e densa come nella foto.
Con l’aiuto di un cucchiaino decorate la cima dei vostri bigné con la glassa, quindi lasciateli riposare in frigorifero fino al momento di servirli.


16 Responses to Mini bigné con crema chantilly al caffé

  1. m4ry says:

    Michi, mi credi se ti dico che sono due giorni che ho stranamente voglia di bignè ? E non sono in attesa, che sia chiaro 😀
    Meravigliosi…<3

  2. paola says:

    che delizia,piccoli per essere gustati in un sol boccone,uno tira l'altro,grazie con crema e glassa,complimenti carissima

  3. Tiziana M says:

    sai che io adoro i dolci al caffè.. e sai che anche io amo i mignon proprio perché si mangiano in un boccone e poi perché essendo io moooolto golosa, ne posso assaggiare di più tipi diversi!!! adoro i bignè ma non sempre mi vengono bene, i tuoi son decisamente perfetti!!! brava come sempre, vorrà dire che la nostra seconda lezione sarà sulla piccola pasticcera.. a casa mia così gli avanzi restano qui 🙂 un mega bacio

  4. questi bocconcini sono deliziosi anche da vedere!
    immagino come sia facile afferrarli tra le dita, e farli velocemente sparire…
    la crema al caffè, con la glassa al caffè, li rendono davvero golosi ed ideali come dopo pasto. Bravissima!!!
    prima o poi troverò il tempo di fare anche io questi bignè!
    vedere prima i gusci vuoti, e ora quelli pieni, mi fa fremere dalla voglia!
    🙂 lo sai!!!!!!

  5. Che meraviglia ciccia!
    Da bimba adoravo i bingé (mia sorella ha avuto una fase "bignomane" e ne sfornava chilate ogni domenica :D)
    Quetsa crema chantilly ha un aspetto delicatissimo e vellutato <3
    Voglioti bene, dai che si avvicina il weekend
    Baci tantissimi

  6. Patty Patty says:

    Michè che bontà questi bignè…. non so se arrivavo a farcirli con quella crema deliziosa, sai? Me la sarei scofanata durante la preparazione!!! Ti bascio forte forte augurandoti un buon we…. di riposo (?) <3

  7. I bignè sono sempre stati uno dei miei dolci preferiti, uno di quelli che faccio fatica a farne a meno nonostante il discorso del lattosio…quando li vedo lì, nel vassoio…sembra che mi preghino di essere mangiati, lo giuro!! E anche i tuoi… ^_^ Bacio Michè!!!

  8. Sai la cosa buffa? Che a me il caffè non piace, non lo bevo mai. Eppure i dolci al caffè mi piacciono! Sono proprio una golosa irrecuperabile! Bellissimi i tuoi mini bignè, un boccono molto goloso. Sei passata da me a leggere la novità tesora? Felice io. Ti abbraccio forte forte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *