Pate a choux

clicca sulle immagini per ingrandirle
Il desiderio di farli era forte. Soprattutto dopo aver visto le meravigliose Eclairs di Luisa. Parlandone con lei, mi era venuto in mente di quanto fossero belli quei piccoli bigné che si vedono nelle pasticcerie…tanti modi di dare forma alla pate a choux. 

Ho seguito la ricetta presente nell’enciclopedia culinaria di mia Mamma. 

Ottimo risultato: i bignè risultano asciutti e vuoti all’interno, pronti per essere farciti in mille modi. 

Seguite passo passo le indicazioni ed otterrete dei bigné degni di questo nome 🙂

  © Michela De Filio 

Ingredienti [per circa 50 mini bigné]:

300 g di acqua 
175 g di farina 00
60 g di burro
5 uova medie 
1 pizzico di sale

Procedimento:

In un pentolino mettete a bollire acqua, sale, burro.
Appena raggiunge il bollore, togliete dal fuoco e aggiungete tutta insieme la farina. 
Con un cucchiaio di legno amalgamate il tutto (si formerà una massa dura e compatta).
Rimettete sul fuoco e continuate a girare energicamente fino a sentire lo sfrigolio sul fondo.
Spegnete e lasciare raffreddare.
Ora aggiungete al composto un uovo per volta, aggiungendo il successivo solo quando il precedente è perfettamente assorbito. 
Io ho amalgamato il tutto con le mani, ma potete usare anche la planetaria. 
Preparate una teglia imburrata e contestualmente accendete il forno statico a 220°.
Riempite una sac a poche con il composto, usando un beccuccio a sfera liscio. 
Con la sac a poche, preparate i vostri bigné della grandezza desiderata, distanziandoli un pochino gli uni dagli altri e con la punta del dito abbassate il tipico ciuffo che si crea.
Infornate e lasciate cuocere per circa 20 minuti, o comunque fino a doratura.
Sfornate e lasciate raffreddare. 
Potete conservarli in un sacchetto di carta del pane.


23 Responses to Pate a choux

  1. Ciccia questi bigné sono un autentico sogno *_*
    Ma ti ricordi le mie éclairs abbronzate?
    Che ridere 😀
    Tesoro mio, ti stringo fortissimamente e tengo forte la mano in questi giorni che so per te difficili.
    Tieni su la testa e le orecie fiere, ok?
    Ti voglio un vassoio di bigné di bene, farciti di tanto amore!
    Baci baci
    Lou

    • Eccerto che me le ricordo! È quel giorno che ho deciso di fare la paté a choix…anche se poi ho aspettato un po' a farla 🙂

      Grazie di essermi vicina tesoro. Non vedo l'ora di abbracciati.
      Baci piccina <3

  2. Brava Michela, sono davvero perfetti!!

  3. Simona Mirto says:

    no vabbè ma allora vedi che tu non sei solo un mostro con i lievitati? io non ho visto bignè /choux così perfetti nemmeno nelle pasticcerie… te lo giuro! sei unica, il mio mito;) lo sai che già da qualche mese è in programma un post sull'argomento? letto tutto il procedimento… gli ingredienti sono praticamente gli stessi e il procedimento è uguale… ci sono un pò di differenze nella cottura… però qua te lo dico, prima di continuare il post, provo anche questa ricetta con i consigli di cottura 😉 come sempre sei preziosa in tutto:* ti stringo amica mia e… forse questo fine settimana impasto e vengo a sbirciare qualcosa di buono qui *_^ un bacione grande e spero tutto bene per il resto tvb:**

    • Ciao tesoro! ..e si che gli ingredienti base sono questi… Ma io non vedo l'ora di leggere il tuo post dedicato! Sai che adoro tutto ciò che fai…
      Per il resto…qui c'è da stringere i denti…
      Un abbraccio enorme :*:*:*

  4. davvero un'ottima soluzione per un aperitivo last minut

  5. Che meraviglia Miky, sono perfetti…. brava!
    spero tu stia meglio, un bacio

  6. che sogno queste foto…
    da tempo rimando la mia sperimentazione sui bignè, intimorita soprattutto dal mio (in)fedele forno a gas…ai tempi delle scuole superiori portavo ai compagni di classa vassoi di profiterol!!!! e anni dopo, col cambio forno, realizzavo solo biglie! piccole e dure! 🙁
    ma ci riproverò! la visione di cotanta meraviglia qui da te oggi, mi sta facendo fremere dalla voglia di fare…una montagna di bignè!!!!!!!
    e ora, forzaaaaaaaaa! che sei brava e forte e piena di volontà. :-**********

  7. Uuuuu… tu mi tenti con questi bignè!!!

  8. mai provati ho il sacro terrore, però mi tentano… come mi tentano. Tu come stai? Tutto ok??????

  9. Isix says:

    Che delizia! Un risultato perfetto!

  10. Ti sono venuti molto bene… Complimenti !

  11. Belli vuoti proprio come devono essere, bravissima! Avevo visto anch'io la ricetta di Luisa, devo proprio provarla per metterla a confronto con le altre, dal risultato sembrerebbe vincente!!! 😉
    Un salutone, infaticabile amica mia :*

  12. Sono perfetti Micky!!!!
    Che soddisfazione fare i bignè!! A me piace tanto prepararli e ne ho fatti teglie e teglie intere a scuola….e quanti ne ho mangiati!!!!!
    Come va Micky? Un poì meglio?
    Ti mando un abbraccio forte! Roby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *