Taste & More speciale estate: Brioches col tuppo

clicca sulle immagini per ingrandirle
Il nuovo numero a sorpresa di Taste & More
Summer Edition!
Cliccate per sfogliarlo 
Soffici, profumate, irresistibili farcite con il gelato: le brioches siciliane sono una tentazione a cui difficilmente si può dire di no. 
In questa ricetta ve le presento preparate con lievito madre, che in questo caso non ha bisogno di rinfresco precedente visto il pre fermento. 
Il risultato sarà un impasto che, anche da crudo, si presenterà leggero come una nuvola e particolarmente profumato. 
Un ruolo fondamentale lo svolge il burro bavarese, che va preferito al burro italiano, in quanto qualitativamente superiore e quindi molto più gustoso e aromatico.
Le brioches si mantengono qualche giorno chiuse in un sacchetto di plastica per alimenti, o diversamente, potete scegliere di congelarle.
Testi e ricetta © Michela De Filio 

Ingredienti per 10 brioches:

Per il pre impasto

100 g di farina 00
100 g di latte intero
80 g di pasta madre

Per l’impasto

630 g di farina 00
250 g di latte intero
120 g di burro bavarese
140 g di zucchero
2 uova intere medie
1 cucchiaino di malto d’orzo
1 cucchiano di estratto di vaniglia
1 bacca di vaniglia
Zeste di 2 arance 

Per pennellare

1 tuorlo
20 g di latte

Preparazione:

La sera prima preparate il pre impasto sciogliendo il lievito madre nel latte. 
Unite la farina e assicuratevi di mescolarla affinché di idrati completamente. 
Coprite il recipiente con una pellicola e lasciate fermentare 12 ore.
Al mattino, mettete il pre impasto nella planetaria. 
Unite la farina, i semi della bacca di vaniglia, il malto e il latte. 
Iniziate ad impastare alla minima velocità per qualche minuto. 
A questo punto inserite poco per volta l’uovo e lo zucchero, alternandoli fino a che saranno esauriti e completamente assorbiti. 
Lavorate l’impasto per qualche minuto, quindi inserite lentamente il cucchiaino di estratto di vaniglia. 
Aggiungete ora il burro a piccoli pezzetti, poco per volta, fino a che sarà completamente assorbito dall’impasto. 
Infine, inserite le zeste di arancia. 
L’impasto dovrà presentarsi perfettamente incordato, cioè avviluppato al gancio. 
Rovesciate l’impasto su un piano da lavoro, arrotondatelo e ponetelo a lievitare sigillando la ciotola con pellicola. 
Quando l’impasto sarà più che raddoppiato, eseguite la pezzatura delle brioches: ricaverete 10 pezzi da 130 g ciascuno, e altri 10 pezzi da 15 g ciascuno. 
Arrotondate tutte le pezzature. Per le parti più piccole, arrotondate aiutandovi solo con i mignoli delle vostre mani. 
Al centro di ogni pezzo grande create un foro, con il manico di qualche attrezzo da cucina o con il dito. Appoggiateci sopra il pezzo più piccolino, e proseguite fino a formare tutte le vostre brioches. 
Ponete le brioches su una placca ricoperta di carta forno, coprite con un panno di cotone bianco e lasciate raddoppiare. 
Scaldate il forno a 190° e intanto pennellate la superficie delle brioches con un tuorlo battuto con 20 g di latte. Infornate e portate a cottura, ci vorranno circa 30 minuti, a seconda del forno. 
Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.


26 Responses to Taste & More speciale estate: Brioches col tuppo

  1. buongiorno Michi!
    e in questa settimana che inizia,in cui servono energie e positività,queste brioche arrivano in soccorso!
    belle!!!!!!!!! e buone.
    ma tra tutte,naturalmente scelgo quella col gelato!
    bravissima.la tua ricetta è sempre curata.le tue foto invitanti.(troppo)
    bacio!

  2. Che meraviglia Michela…. in quell'impasto mi ci tufferei di testa ^_^
    Meravigliosissima brioches. Complimenti davvero.
    Un bacione e buon inizio di settimana.

  3. Assolutamente divine Miky, Un bacione!

  4. Isabella says:

    Che favola tesoro mio sono stupende! Anche Piero la settimana scorsa le aveva pubblicate fatte con il licoli,io per ora continuo con il lievito di birra ma preparando un poolish la sera prima con 2 gr di lievito ottengo risultati soddisfacenti sia a livello di sofficita' che di conservabilita'.Le brioche con il gelato le adoro e adoro te mia stupenda e bravissima menestrella capace di creare meraviglie 😉
    Ti auguro una splendida settimana mia cara Michela e ti abbraccio forte :*********

    • Ciao Stella….sono d'accordo sui risultati soddisfacenti con poco lievito di birra fresco 🙂
      Io non lo uso ormai da più di un anno, ma perché sono fidelizzata alla mia pasta madre, ma in minima quantità anche il ldb garantisce ottime prestazioni …quindi appoggio su tutta la linea! :))
      Ti mando un abbraccio infinito tesoro..
      e baci come se piovessero :*:*:*
      ❤❤❤

  5. Ciccia le tue brioche!
    Che meraviglia, tutte soffici e tuppose.
    Ti voglio bene e son fiera delle meraviglie che crei
    Un abbraccio enormerrimo
    Dai dai dai <3

  6. Ale says:

    quanto le adoro e che perfette ti sono venute! grande Miky! e grandi tutte, sono davvero fiera di voi!

  7. Brava!! Sono favolose!!

  8. Meris says:

    Le adoro…non te l'ho detto prima ma quando hai caricato foto e ricetta le ho fatte….ragazzi, sono soffici e sono buonissime. Grazie, bravaaaaaaa

  9. m4ry says:

    Lo posso dire ??? Io sto sbavando…ecco..l'ho detto <3

  10. Che belle che sono Micky!! Uffa, qua non posso impastare, la cucina e' piccolissima e ci si gira a malapena … non vedo l'ora di averne una tutta mia. Intanto mi prendo una delle tue briosce e vado, un bacione a te

  11. Tiziana M says:

    Con uno dei nostri gelati e la tua brioches non si può che esultare!!! magnifica come sempre, grazie di tutto, della tua presenza, partecipazione, grazie dell'entusiasmo.. le tue parole mi danno un sacco di carica!!! un bacione <3

    • Ciao Tizi….mamma mia, sono in giro come una trottola…ma ci tenevo a questo post. Lo sai che per me le nostre pubblicazioni sono importanti.
      Mi impegno per quanto possibile, perché è questo che merita il Team di Taste & More…sempre solo il massimo!
      Grazie di cuore ❤

  12. Compliemnti Michela, sono perfetti!

  13. La Greg says:

    Che te lo dico a fare??? Favolose…sarà perché le ho fatte anche io…

    Bacioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *