Spaghetti di mare

clicca sulle immagini per ingrandirle


Che io ami i primi piatti, questo non è un segreto. E allo stesso modo non è un segreto che io adoro il pesce, i crostacei e tutta la compagnia bella. 
Nella mia famiglia si è sempre mangiato molto pesce. Di tutti i tipi, purché fresco. Spesso povero, pescato al mattino e cotto per pranzo da mio Padre e dai miei Fratelli. Altre volte meno povero, cercato fresco al porto. 
Questo piatto non ha bisogno di presentazioni. 
E’ un semplice piatto di spaghetti di mare, con l’aggiunta del carattere deciso e allegro della rucola, che per quanto mi riguarda è tra le verdure che più amo. 
 © Michela De Filio 

Ingredienti:

Spaghetti
Frutti di mare misti (io cozze, gamberi, scampi, vongole)
Rucola
Olio
Sale
Peperoncino
Aglio
Rucola

Procedimento:

Pulite i gamberi e gli scampi, lasciandone qualcuno intero.
Saltateli in una padella con aglio e olio
In altre due padelle separate, fate aprire le cozze e le vongole
Ora prendete un bel tegame che possa contenere tutto. 
Scaldateci l’olio e l’aglio e saltateci dentro tutto il pesce e l’acqua di cottura per quanto basta.
Nel frattempo cuocete gli spaghetti. 
Aggiustate il pesce di peperoncino e versateci dentro gli spaghetti, amalgamando bene. 
Spegnete il fuoco e aggiungete la rucola
Impiattate e se necessario aggiungete olio extra vergine a crudo.

***
Nella mia vita reale intanto…
quei gesti di attenzione che rendono 
le persone speciali.
                         

34 Responses to Spaghetti di mare

  1. quanto mi piacciono gli spaghetti col pesce!!!!
    ma sono così brava col pesce…che sono ferma al primo punto del procedimento di preparazione. ;-P

    da te invece ammiro l'abilità anche con il pesce!!! brava Michi!!! prima poi imparerò…magari verrò a scuola da te.
    un bacio!

    • Ma va, ciccia….è solo perché non ci provi mai.
      Io non sono esperta con il pesce…ma ne ho sempre mangiato molto.
      I veri chef con il pesce, lo sanno cucinare tutto….io diciamo che mi arrangio 🙂

      Un bacione :*
      <3

  2. Alessandro says:

    Che prelibatezza Miky, cozze, scampi, vongole e gamberi mi vien da leccarmi i i baffi.
    E, ciò che cucini tu è un'assicurazione di bontà!
    Un abbraccio. :-).

  3. m4ry says:

    In effetti, questo piatto parla ! Altroché ! Un bacione <3

  4. Flavia D D says:

    Solo a vedere le foto me ne farei un bel piatto ne subito subito…mmmmm

  5. Andrea says:

    Anch'io amo particolarmente i primi e mi piace moltissimo il pesce. La differenza però è che a mia madre il pesce piaceva poco e lo faceva di rado. Forse è per questo che sento ancora una gran voglia di mangiarlo. Ottimo piatto il tuo! Baci

  6. Maya says:

    Buongiorno Michi sono incantata dalle tue foto. Bellissima la luce che illumina il piatto, i colori, la definizione. Che scatti! Come al solito tra foto e ricette ci riempi di piccole bontà la vita di tutti i giorni. Un abbraccio Michi

    • Ciao bella mia, sei sempre troppo buona.
      Adesso poi sono in lutto che ho la reflex rotta e non conviene ripararla. Sto aspettando di avere un attimo di tempo per prenderne una nuova…le mie giornate sono un delirio!!!
      Grazie di cuore, come sempre.
      Ti abbraccio tanto tanto tanto :*

  7. Susina: mi sento trascurata, dove mi ti sei rintanata che non ti vedo quasi più nemmeno su fb? guarda che io sono toscana di nascita ma siciliana di carattere….ho bisogno di amiche sempre presenti! gli spaghetti di mare sono troppo bellli, posso prendermi il gamberone?
    un abbraccio
    Sandra

    • Ciao Susina….sono rintanata tra viaggi, lavoro e studio. Un vero delirio 🙁
      Mi sembra quasi di non vivere più, ma devo sfruttare al massimo questo momento che mi sta dando tanto, anche se la sera cado a letto svenuta.
      Tornerò non appena tutto si tranquillizzerà (ma quando?).
      Mi piacciono i temperamenti forti, quindi ogni tanto vieni pure a buttarmi giù la porta :))

      Resto sempre il tuo pezzettio? <3

  8. Simo says:

    ma che spettacolo questo piatto!
    Mio marito farebbe follie, adora i crostacei e i frutti di mare….

  9. Simona Mirto says:

    E vabbè con questi spaghetti sapevi che con me avresti fatto centro!!… un tempo il pesce lo pescavo io… ricordo quando in piena notte si organizzavano le battute di pesca, la caccia al granchio e quella al polpo…. con i crostacei la questione era impossibile… ma la freschezza della materia prima, è sempre stato il primo ingrediente… proprio come descrivi tu…. e come posso non amarti ancora di più dopo tanta bellezza e golosità? :*
    ps adesso però ci devi dire chi è l'autore del gesto romantico!!:* io sono attenta tu lo sai:*
    Ps in questi giorni sono proprio di corsa e anche molto stanca… sarà che mi prefiggo sempre obiettivi troppo duri da raggiungere… ti voglio bene michi:**

    • Wow…ma che bello Simo!
      Sai che ci sono attività che andrebbero riscoperte.
      Io mi sono limitata a seguire i miei Uomini di casa in qualche loro trasferta di pesca dolce. Andavo con la scusa di fotografare posti incantevoli e selvaggi, lungo le rive del Farfa o dell'Aniene. Che ricordi meravigliosi.
      Al mare mi limito ad andare per telline/arselle, che si fanno vicine alla riva.
      Questo perché ho provato anche ad andare a largo, ma soffro della malattia del movimento e quindi mi viene il mal di mare.
      Pensa che da me si va perfino a seppie, nel periodo giusto. Che poi sono un incanto da mangiare scottate sulla piastra..così nude, solo con un filo di olio extra vergine. Che splendore.

      Se avessi una vita diversa da questa, credo che sarei una contadina o una pescatrice….ma più facilmente una contadina. E pensare a tutte le cose che sanno i miei genitori, mi viene il magone…perché è una cultura, un sapere che non vorrei perdere.

      Vabbé…mi sono dilungata. Ma era solo per dirti che….ti adoro! e ti voglio bene, naturalmente. Grazie di cuore per esserci <3
      :*:*:*

      PS: il gesto romantico è quello di un amico molto attento – è il compagno di una delle mie migliori amiche 🙂 – da cui sono stata ospite in Piemonte e che in stanza mi ha fatto trovare frutta e rosa. Ho fatto foto per non perdere il particolare e per ricordarmi, nei momenti duri, che tanto di bello ancora c'è <3

  10. Bellissima la rucola nel piatto e ancor più bella quella rosa 😉

  11. Tesoro, la svizzera dall'animo sud italico ha fatto la ola.
    Amo il pesce, ma i frutti di mare ancora di più.
    Poi giusto quel pizzico di peperoncino, come piace a me.
    Brav brava brava
    Io ti abbracciavo forte e chiaro
    Lou

  12. Maria Teresa says:

    Ciao Michela!!

    Questo piatto fa venire una gran fame…:))
    Amo molto la rucola spezzettata "a freddo" sui vari sughi…, ma a quello di pesce sai che non avevo mai pensato????

    Grazie per questa golosissima idea! ;))
    Ti auguro un week end bello bello e pieno di gioia!

  13. journeycake says:

    Questo piatto viene annoverato fra i miei super preferiti!! Me lo mangerei anche ora! Ciao

  14. Isabella M. says:

    Non amo molto il pesce ma i crostacei mi piacciono moltissimo,questi spaghetti li voglio provare mi piaceranno di sicuro.Buona domenica cara Michela ^__*

  15. Ciao Michela i tuoi spaghetti di mare sono stupendi ed elaborati con molta cura! Peccato no averne qui una porzione adesso 😉
    A presto Ila

  16. Io amo il pesce come te e preferisco anche i primi piatti ai secondi…questo è meraviglioso!!!
    Mi ci sarebbe voluto adesso per pranzo!!!
    Bravissima Micky! un baciotto!! <3

  17. Buoni!! E la rucola dà quel tocco di erbaceo e piccantino…un'ottima alternativa al solito prezzemolo! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *