Pangrattato aromatico

clicca sulle immagini per ingrandirle

Il pan grattato aromatico è molto utile e molto versatile in cucina. Potete usarlo per arricchire diversi piatti: una pasta in bianco, le verdure gratinate al forno, o semplicemente per insaporire alcuni piatti di carne.
Se volete raggiungere il top, provate ad aggiungerlo ad un piatto di spaghetti con le vongole in bianco…se ci penso svengo!!!
Di fatto non esistono regole, potete aromatizzarlo come più vi piace, aggiungendo le erbe che preferite. In base all’uso che pensate di farne, potete aggiungere anche una spolverata di parmigiano.
Io di solito lo faccio così.

Ingredienti:


200 gr di pan grattato (io l’ho fatto in casa con il mio pane)
1 ciuffo di prezzemolo 
Timo
1 pizzico di sale


Procedimento:

Fate essiccare in forno delle fette di pane e poi passatele nel mixer riducendo in briciole più o meno grossolane
A questo punto aggiungete il parmigiano, il prezzemolo fresco e una spolverata di aglio in polvere.
Fate andare ancora il mixer fino ad amalgamare bene il tutto ed eccolo pronto!
Se non usate tutto il pan grattato in giornata, potete congelarlo  con questo accorgimento: mettetelo in freezer e smuovetelo ogni mezz’ora, per circa tre volte, in modo che la granella di pane congeli disgregata. In questo modo potrete usarlo all’occorrenza nella quantità che vi serve. 

E ora per voi un piccolo regalino 🙂

40 Comments
POSTED IN:


40 Responses to Pangrattato aromatico

  1. Lo Ziopiero says:

    Mi piace questa cosa…!
    :))

  2. Federica says:

    E se mi fai pensare agli spaghetti con le vongole arricchiti da queste briciole profumate quando per pranzo ho la prospettiva di un misero panino svengo due volte!!! E’ un piccolo asso nella manica quel barattolino. Un bacione, buona settimana

  3. Ely says:

    Un'idea fenomenale sai?? Non ci avevo mai pensato! Complimenti di cuore, oracolina mia! TVTTTTB!

  4. Ottima idea, me la segno!

  5. FrammentAria says:

    il pangrattato da noi è usato spesso, tostato, spolverato sulle pietanze, oltre che ovviamente nei ripieni, per esempio sulle orecchiette alle cime di rapa, ove è assolutamente vietato l'uso del formaggio! non per niente viene considerato il "formaggio dei poveri". eccerto che, così aromatizzato, diventa una vera prelibatezza!
    un bacione beddha mia 🙂

  6. Andrea says:

    Bella idea! Che poi, oltre a essere aromatico, con le erbette è anche cromatico.

  7. Ale says:

    davvero una fantastica idea, anche la mia mamma lo aromatizza sempre al prezzemolo…passavo per invitarti al mio nuovo contest:
    http://www.dolcementeinventando.com/2013/03/per-un-anno-di-blogun-nuovo-contest.html#comment-form
    TI ASPETTO Miky!

  8. Michy bentornata!!! Vedo che Londra ti è piaciuta 😀 il pangrattato aromatico l'ho provato anche io in tempi non sospetti, è davvero un'ottima idea per la cucina di tutti i giorni! Ti abbraccio!

  9. m4ry says:

    Tesoro, è una splendida idea quella di prepararlo e averlo sempre a disposizione ! Brava la mia amica ! Ti mando un bacione grande !

  10. Berry says:

    Che bel video Michela! ♥ Un modo per riguardarsi le foto senza doverne scorrere migliaia! Peccato non ho sentito il sonoro (che sono a lavoro e non posso…), ma il video mi è piaciuto moltissimo davvero! E anche il pangrattato…quasi quasi con quel pane indurito…lo faccio anche io! :*

  11. Edith Pilaff says:

    Ciao Michela,faccio anch'io il pangrattato aromatico (in versione ajo,olio e peperoncino).Lo metto dappertutto,compresi i finocchi che ti toccano oggi!
    Devo dire che pero' la sua morte e' la pasta.
    Un bacio

  12. Luca Monica says:

    Che bella idea!!!
    Non ci avevo mai pensato…non l'ho mai usato per insaporire la pasta…bhe' al solito ho imparato un sacco di novità!!!!

    Un abbraccio e buon inizio settimana
    monica

    (fotocibiamo)

  13. Bellissime foto Micky e condivido con Fede, queste bricioline profumate sugli spaghetti devono essere ottime!
    Bacioni amica! 😉 Roberta

  14. Patty Patty says:

    Il pan grattato così è fantastico… ma lo slideshow è stata una bellissima esperienza (molto foto tue ero già venuta a sbirciarle da te!). Un bascio!!!

  15. Elle says:

    Grandiii i video della Michela, mi mancavano. E la mia (ormai l'ho adottata eheh) porta, bellissima!
    Che carina questa idea del pangrattato aromatico, non ci ho mai pensato. Lo appunto su pinterest per i prossimi regalini di Natale! Baci

  16. eccerto che è tua, l'ho scattata per te!!! :))))

  17. Michela carissima!!!
    Anche io il "mio" pane raffermo lo trasformo sempre in pangrattato! Ma perché non ho mai pensato ad aronatizzarlo?????
    Meno male che ci sei tu!!!!!!! G-R-A-Z-I-E!!!!
    Un bacio grande! :))))

  18. Che bontà Michi mia! *_*
    Un abbraccio forte forteeeee :*****

  19. il pangrattato aromatizzato è uno schianto, io faccio sempre il pangrattato con il mio pane avanzato, provvederò a farlo.
    e in quanto al tuo regalo….. sai Michela, si dice la coincidenza, sto scrivendo una raccontino per partecipare a un concorso letterario, io ci provo non si sa mai, il titolo?…. viaggi….
    grazie per questo regalo, lo terrò da parte per te.
    baci
    Sandra

  20. valentine says:

    Anche io conservo il pangrattato aromatizzato in congelatore, ma mi si "appallotttola" sempre!!! Proverò col tuo trucco, grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *