Spatzle al guanciale e panna

Ci sono momenti in cui le cose sembrano girare tutte per il verso sbagliato. E non ci sono cose da fare: bisogna fermarsi e aspettare.Qualche anno fa mi sarei disperata per un momento come questo, oggi che forse un pò di maturità è dalla mia parte, semplicemente aspetto. 
In realtà è una vita che aspetto, io aspetto sempre. Solo che prima lo facevo in maniera diversa. 
Per mettere la ciliegina sulla torta, mi sono raffreddata. Stordimento, raffreddore, fatica a deglutire..vorrei mettermi a letto e dormire per una settimana di seguito, ma non posso. 
Pigliamola con filosofia…almeno gli spatzle sono venuti bene! 🙂
Finalmente ho comprato l’attrezzo per farli, che sarebbe questo:

Ho intenzione di farli in più varianti, intanto vi lascio questa. 
La ricetta base l’ho presa all’interno della confezione.

Mi fate sapere che ne pensate?

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di farina
3 uova
Acqua e sale q.b.
150 gr di guanciale
Panna q.b
Parmigiano qb

Procedimento:

In una ciotola ho unito tutti gli ingredienti mescolando bene con una forchetta.
Ho lasciato riposare e intanto ho messo a bollire una pentola d’acqua
In una padella ho fatto saltare il guanciale e ci ho unito la panna, facendo cuocere uno/due minuti
Una volta giunta a bollore l’acqua, l’ho salata
Ho messo l’attrezzo per gli spatlze sotto l’acqua fredda e poi ho riempito il cestello di impasto
Ho posizionato l’attrezzo sulla pentola e ho iniziato a grattare fino a terminare tutto l’impasto. 
Ho lasciato bollire un poco e poi ho scolato gli spatzle
Li ho tuffati nella panna, ho amalgamato, impiattato e spolverato di parmigiano

DIETRO LE QUINTE
il meraviglioso tramonto di ieri sera


22 Responses to Spatzle al guanciale e panna

  1. Vaty ♪ says:

    Michela.. Le tue foto sono talmente intense che dovrebbe allievare ogni invana "attesa".. Incrocio le dita per te per una bella sferzata di cose belle, anzi bellissime!
    Io gli spaetzle li ho solo mangiati mai fatti quindi mi affido alla tua ricetta anzi foto'!
    Sembrano buoni tanto 🙂

  2. Zonzo Lando says:

    Gli spatzle li ho conosciuti da quando mi sono trasferita quassù e li adoro. Direi che ti sono venuti una meraviglia! E anche le foto del tramonto sono aplendide 🙂 Bacioni cara!

  3. Patty Patty says:

    Non mi piacciono. Secondo me erano cattivissimi… sono a dieta… si capisce? Tesoro secondo me erano buonissimi (quanto mi piacciono!!) e le foto del tramonto sono veramente belle! Un bascio!

  4. Dani says:

    Passerà questo brutto periodo vedrai!
    Hai fatto bene a consolarti con gli spatzle che ti sono venuti una favola!!!!
    Le foto del tramonto mi hanno davvero incantata *_*ùBaci

  5. Aspetto con te Michi. E ti dò un bel abbraccio confortante :*
    Da altoatesina ti posso dire che gli spatzle ti sono venuti benissimo! Certo, guanciale e panna non è proprio il condimento classico ma direi che ci sta una meraviglia! :***

  6. Bene, a che ora posso venire per la cena!? Anche io come Patty sono a dieta, ma sono troppo buoni!!! Brava Michela! Rimettiti presto, forza, sotto le coperte! Un bacione!

  7. Tesoro, prima o poi cambierà anche sta congiunzione astrale sfigata! Guarda, io lo spero proprio, considerando che per me è stato l'anno più brutto della mia vita, sono sicura che il prossimo ormai vicino andrà meglio. Dai aspettiamo solo un pochino. Io incrocio le dita per te!
    Quando mi inviterà a cena, sarà sempre troppo tardi.
    Secondo me sono deliziosi.

    baci
    alice

  8. Ely says:

    Adoro gli spatzle, li mangio sempre da mia zia. I tuoi sono stupendi, così come le tue foto!! 😀 Oh cara.. anche io 'aspetto'. Che devo fare.. al posto di disperarmi, ho preferito pazientare. Passerà, cambierà.. mi ripeto tutti i giorni.. Un bacio, spero tu stia presto meglio, stellina! Attenta alle placche in gola, corri subito ai ripari con Mesulide.. te lo dico per esperienza: se fatichi a deglutire, prenditi un Oki!! 😀

  9. Bravissima Michela, sono venuti perfetti e buonissimi a vedersi…Complimenti! E le foto sono bellissime!
    Ti auguri tutto il bene Michy, vedrai che questo momento passerà..
    Un bacione e un abbraccio forte!
    Mari

  10. Simona says:

    Ciao Michy! adoro le foto di tramonti…ne ho tantissime e le tue sono splendide!!!:)
    Sai che io gli spatzle non li ho mai mangiati? Dall'aspetto sembrano ottimi!!!
    Ti auguro ogni bene! Un bacione!!!!

  11. m4ry says:

    Tesoro cosa c'è ?? Mi fai preoccupare..non sono abituata a sentirti così..ci sono, se hai bisogno ci sono, anche per una parola o un conforto.
    I momenti no, capitano a tutti..è fisiologico e fa parte della vita. Ma è giusto non perdersi d'animo e non farsi prendere dallo sconforto, piuttosto, se esiste, è preferibile investire il nostro tempo e i nostri sforzi per cercare una soluzione.
    La tua ricetta è fantastica..mi piace assai 🙂
    Ti abbraccio forte stellina 🙂

  12. m4ry says:

    Dimenticavo..guarisci presto ! :***

  13. Ciao Micky..non so cosa tu stia passando ma spero davvero non si tratti di nulla di grave e che si sistemi presto…è così?..
    Di momenti no io sono una vera esperta, non credere di avere l'esclusiva 😉 …a volte o 'si prende il toro per le corna'..o è meglio 'aspettare' che passi, come dici tu, dipende dalle situazioni..
    Ce l'ho anch'io lo strumentino per fare gli spatzle..sai che 'bianchi' non li ho mai fatti???
    Sei stata davvero brava, ottimo piatto e bellissimo tramonto amica!
    CORAGGIO!!!! 😉 BACI, Roberta

  14. Valentina says:

    Tesoro, ti capisco. Anche io aspetto da una vita. Ci sono momenti in cui non si può far altro che aspettare ma non bisogna mai smettere di crederci e sperare. Aspettare e crederci, non mollare. Non so nello specifico cosa sia successo ma ti auguro tanta felicità, Michi, tanta. E' un momento, passerà. Per il raffreddore mettiti a letto, stai al caldo e vedrai che domani andrà meglio 🙂 Spatzle squisiti, fanno venire l'acquolina. Un abbraccio forte..

  15. Berry says:

    i tramonti che ci sta regalando questo novembre sono degni della migliore estate calda, adoro ancora di più "il mio mese"! e questi spatzle, ne vogliamo parlare?

  16. io sono una contestatrice della panna, ma questa ricetta è sicuramente squisita.
    vorrrei cercare un sostituto alla panna….
    complimenti per gli spatzle…li voglio fare anch'io.
    un bacio

  17. Michela se non gira nel verso giusto ora girerà poi io mi dico così … E te lo auguro!!! Anche io ormai l unica cosa che faccio e' aspettare ma come dici tu dipende da come lo fai….
    Io non li ho mai fatti ed è pure la prima volta che vedo quell arnese che ignorante sono!!!!
    Però li assaggerei più che volentieri:)
    Che tramonto stupendo da me c'era na nebbia!!!
    Baci

  18. sandra says:

    O che foto meravigliose!!!!! tutte, quelle del tramonto e quelle degli spatzle…..mi sa che lo compro anch'io l'attrezzo: è parecchio bellino il risultato!!!! ciao tesoro, buona settimana

    Sandra

  19. Roberta says:

    Vedere la pastella scendere dai buchi e diventare spaetzle è stata una delle gioie della mia vita! 😉
    I tuoi sono bellissimi, come bellissime ed emozionanti sono le foto del tramonto.
    Tieni duro piccola Michi, tutto passa, sempre! Ti abbraccio!

  20. Elle says:

    Tesoro, ma questi spätzli sono stupendi. Lo sai che sono la specialità delle mie parti? Bhé, della Svizzera del nord più che altro… E devo dire che i tuoi sono usciti una meraviglia! Bravissima. Bellissime anche le foto, che colori. Un abbraccio…

  21. Andrea says:

    Da buon romano (e pessimo cuoco) non conosco gli spatzli e non so se riuscirò mai a farli, ma i tuoi sembrano molto buoni. Belle le foto!

  22. Mammalorita says:

    bravissima ti sono venuti proprio bene!!!e adesso lo dai tu un giudizio sui miei!!!(clicca su febbraio)un abbraccio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *