Grissini

L’altro giorno vi raccontavo della mia disavventura coi biglietti dei Sigur Ròs. I biglietti si sono asciugati, anche se hanno cambiato leggermente colore e sono un tantino ondulati…sigh! Comunque poteva andare peggio. Vi volevo rassicurare 🙂 
Vi raccontavo nello stesso post di come Gemma, la cucciolotta di casa,  mi ha accolta quando sono tornata dai miei..ieri lasciarla è stato triste. Si ché la vedo tutte le settimane, ma mi manca non vederla ogni giorno che mi aspetta, piena di amore per me. Mi manca il suo musetto e mi mancano i suoi occhi chiusi, mentre le accarezzo le orecchie e  la testa, che a lei piace tantissimo. Insomma mi mancano le nostre coccole.
Comunque, parlando d’altro, ormai non mi salva più nessuno. Tutte le scuse sono buone per fare, disfare, creare, sperimentare. Con la scusa che a mio padre piacciono tantissimo i grissini, mi sono cimentata in questa ricetta in questi giorni in cui sono stata dai miei. Erano così buoni che ho deciso di farli per una cena imminente con le mie amiche 🙂
La ricetta ovviamente l’ho presa da Vittorio di VivaLaFocaccia: un nome, una garanzia. 
Buon inizio di settimana a tutti!

Ingredienti:

160 gr di acqua
6 gr di sale (io 7)
40 gr di olio
1 cucchiaino di malto o miele (io miele, serve per nutrire il lievito)
370 gr di farina
12 gr di lievito di birra (io 4 gr secco)

2 pugni di farina di semola di grano duro per l’infarinatura finale

Procedimento:

In una ciotola  ho messo il sale con ‘acqua, l’olio e il miele. Ho girato con una forchetta e poi ho aggiunto metà della farina e ho continuato a girare. Ho aggiunto il lievito e l’altra metà della farina e qui ho iniziato a impastare con le mani, trasferendomi sulla tavola di legno. 
Ho impastato per circa 15 minuti, finché l’impasto è diventato liscio e sodo. Ho formato un ovale e l’ho lasciato riposare 20 minuti coperto da un panno di cotone. 
Intanto ho preparato un foglio di pellicola trasparente lungo il doppio (abbondante) del mio impasto e ne ho spennellato metà con dell’olio di oliva. 
Trascorsi i 20 minuti, ho preso la pasta e posizionata in modo orizzontale, l’ho schiacciata un pò con le mani formando un rettangolo e l’ho ripiegata due volte su se stessa, in una sorta di chiusura a portafoglio, portando    i due lembi alti verso il centro e quindi coprendo con i due lembi più bassi. 
Ho posizionato l’impasto su metà della pellicola oleata, l’ho spennellato di olio e l’ho ricoperto con l’altra metà di pellicola. Ci ho messo sopra un panno di cotone e ho lasciato lievitare 1 ora. 
Ho preparato un piattino di farina di semola. Quando l’impasto è stato pronto, ho iniziato a formare i grissini. 
Con un coltello a lama lunga, tagliavo un filoncino di impasto con un taglio netto (uno). Questo è importante perché in questo modo il grissino si stenderà meglio…quindi il filoncino tagliato deve presentare questa insenatura (due). 

Ora ho messo i miei filoncini nella semola e li ho infarinati. Li ho poi presi uno per uno con tutte e due le mani, prendendo tra le dita le due estremità e ho allungato piano piano l’impasto fino alla lunghezza desiderata, che nel mio caso era la larghezza della teglia da forno dove poi li ho cotti a 230° per circa 15 minuti. La stiratura, invece che l’arrotolamento, permette al grissino di essere più friabile!

Suggerimenti: in base al forno che avete, la cottura può risultare diversa. Io volevo dei grissini croccanti anche dentro. Siccome alcuni erano rimasti vagamente morbidi, li ho lasciati ulteriori 10 minuti in forno ad una bassa temperatura, 80° circa, per farli asciugare un alto pochino. Dopo erano perfetti 😉


24 Responses to Grissini

  1. Roberta says:

    Ormai a te non ti ferma più nessuno!!! Mo' pure i grissini!!! 🙂

  2. Ale says:

    ciao Miky ma sei bravissima!
    gnam che bontà!
    Vorrei invitarti al mio contest che inizia oggi:
    http://dolcementeinventando.blogspot.it/2012/11/la-mia-ricetta-gioiello-il-mio-primo.html
    Spero che parteciperai!!!!
    Ale

  3. Ma che belli Micky!!!
    E cavolo devo passare anch'io da 'sto Vittorio! 😉
    Ormai come ha detto Roby non ti ferma davvero più nessuno!!
    Baci, Roberta

  4. Vaty ♪ says:

    che grissini deliozisi! complimenti Michela (anche per il tuo modo di essere così tenera… io adoro persone cosi dolci!) ^_^

  5. Valentina says:

    E chi ti ferma più, Michi bella?! 😀 Tu sei una grande, dico davvero, questi grissini sono speciali!!! A quando una panetteria? 😀 Io sono già lì fuori 😀 😀 😀 Un abbraccio forte forte e buon inizio settimana, complimenti! 🙂

  6. m4ry says:

    Ciao tesoro….questi grissini sono spettacolari..sono signori grissini…chissà che buoni che sono !
    Baci e buona giornata !

  7. Ely says:

    Grissini da dieci e lode e.. bravissima Miki cara! 😀 Sei tanto tenera.. mancherebbe anche a me una cagnolina dolce come lei.. ti abbraccio con affetto sincero e ti auguro una settimana stupenda. 🙂

  8. Michela certo che quando metti le mani in pasta sforni delle bonta' e sono anche perfetti:-)
    immagino che ti manchi la tua cucciolotta sono cosi' teneri e fanno tanta compagnia:-)
    un bacione

  9. che belli e buoni 🙂

  10. Patty Patty says:

    Michy, chapeau! Ogni Natale io tiro fuori la mia scienza dei grissini per fare dei bei segnaposto, poi sono talmente orribili che ce li sgranocchiamo in privato! proverò anche la tua ricetta, sono bellissimi! Brava, Pattipa

  11. Simona says:

    Ti capisco…dopo una settimana Mila è tornata a casa dai miei e già mi manca:)
    Anche mio marito adora i grissini…mi segno questa tua ricetta che la devo assolutamente provare!!! Un bacione Michy!!!!

  12. Dani says:

    Sarebbe fantastico organizzare un pranzo o una cena e sfoderare dei grissini homa made! Io mi segno la ricetta, chissà che magari una volta à l'altra non provi!
    Mi linki un post con la foto di Gemma? Lo sai quanto adoro TUTTI gli animali *_*
    Bacioni

  13. Zonzo Lando says:

    Ma sei troppo tenera con la cucciola 🙂 Che bello! E che buoni questi grissini, e bravo babbo che li adora 😉 Bacioni!

  14. Ale says:

    ciao Miky, preferirei che inserissi il banner nella sidebar così è più visibile…è un problema per te???? Non vedo l'ora di vederti all'opera…ti abbraccio!

  15. Sono davvero bellissimi! Ne prenderei volentieri uno.. Li hai presentati anche molto bene.. brava!
    A presto:*

  16. @Roberta, hai visto che testarda che sono? :))
    @Ale, ho visto 🙂 poi ti faccio sapere, in ogni caso grazie dell'invito :')
    @Roberta Morasco, se passi da Vittorio vedrai le cose che ti verrà voglia di fare!! ^_^
    @Vaty, sei tu che sei dolcissima!!
    @Valentina, fosse per me l'aprirei domani la panetteria 😀 ti chiamo, comunque,così sarai la mia prima cliente *__*
    @Mary, erano buonissimi *__*
    @Ely, Ombretta, Artemisia, grazie di cuore ^__^
    @Patty, ma va là…che orribili? vorrei vederli 🙂
    @Simona, l'affetto dei cani genera dipendenza *__*
    @Dani, sei un tesoro…ti ho lasciato i link da te…ma penso che presto creerò un'etichetta per Gemma ^__^
    @Elena, *__*
    @Caruccia, sei molto gentile, grazie :')

  17. carmencook says:

    Ma sono bellissimi Michy!!!
    Sei stata bravissima!!
    Capisco cosa provi quando ti allontani dalla tua Gemma perchè anche io quando sono lontana dalla mia Patty sto malissimo!!
    Un bacione grande e buona serata
    Carmen

  18. Nooo, ti prego non ti fermare, continua così 😀 ora pure i grissini!!! Una carezza a Gemma, non puoi capire quanto mi manca il mio canone e lo vedo pochissime volte all'anno, sob 🙁 dammi dei grissini per dimenticare!!! smackkkkk!

  19. Michiiiii! Stai sfornando un capolavoro dopo l'altro! Bravissima! *_*
    Ti sbaciucchio tutta :*

  20. Ma dai, li ho fatti pure io qualche settimana fa… stavo giusto cercando il tempo per trascrivere la ricetta. Ma in confronto ai tuoi i miei sfigurano quindi fischiettando faccio finta di niente e passo oltre a questa ricetta. Un abbraccio

  21. Mi sa tanto che devono essere buonssimiiiiiiiiiii, complimenti Michela!! 😀

  22. E' tantissimo che non li faccio!!!! Ti sono venuti una meraviglia!!!!

  23. Matteo says:

    Trovo meravigliosa ogni tua singola ricetta (a parte quelle con le zucche XD), e questi grissini non sono da meno! *__*

    Gemma comunque è un amore, ho visto le foto e già me ne sono innamorato!

  24. @Carmen, sei un tesoro, come sempre…
    @Polpetta, affoga pure i tuoi dispiaceri nei miei grissini 😀
    @Vale, ricambio lo sbaciucchiamento
    @Elle, ma che sfigurano? non ci credo 😀
    @Ale, :*
    @Ely, grazie mille!
    @Matteo, tu…tu…<3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *