Vellutata di funghi in cestino di pane home made

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Che fatica cucinare quando lo spazio è poco, gli attrezzi non sono tutti quelli di cui hai bisogno e la luce della sera incombe per cui devi sbrigarti se vuoi fare delle foto decenti. Dura la vita di noi food blogger, ma alla fine ce la facciamo sempre e quando il risultato è apprezzabile, la fatica viene ripagata. 
Bello ancora di più se mentre ti affaccendi, con la mente vai a una tua cliente che in una giornata difficile riesce a dirti che sei una ragazza piena di grazia. Ogni tanto anche il lavoro da delle soddisfazioni, anche se molto di rado. 

Ingredienti: 

Per il pane 

500 gr di farina
1 bistina di lievito per pane in polvere
Un filo d’olio
Sale

Per la vellutata 

500 gr di funghi
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di burro
1 tazza di brodo vegetale
Mezza confezione di panna da cucina
2 foglie di alloro
Olio, Sale e Pepe

Per decorare

Erba cipollina
1 piccola patata
2 funghi
Poca farina
1 uovo
Quadrotti di mollica di pane
Olio di semi


Procedimento:

Ho preparato dei panini impastando 500 gr di farina, una bustina di lievito, il sale e un giro di olio. Ho lasciato lievitare per un paio d’ore in un posto caldo. Ho formato delle pagnottine (della grandezza di un pugno) e le ho cotte in forno fino a che sono diventate dorate. 
Ho pulito e lavato i funghi, lasciandone 2 da parte. Gli altri li ho tagliati a fettine e li ho messi in una padella con due dita di acqua. Li ho lasciati appassire senza coperchio per scaricare la loro acqua, circa 10 minuti.
Li ho scolati. Ho pulito la padella ed ho messo un giro di olio, un cucchiaio di burro, due foglie d’alloro e lo spicchio di aglio. L’ho messa sul fuoco, ho lasciato scaldare e poi ci ho messo dentro i funghi. Li ho lasciati cuocere per circa 10 minuti, poi ho aggiunto una bella tazza di brodo vegetale, ho salato e pepato, lasciando cuocere per altri 10 minuti circa. Prima di spegnere, ho aggiunto mezza confezione di panna da cucina.
Ho messo il composto nel bicchiere del mini pimer e ho frullato. 
Ho scavato il mio panino. Una parte della mollica l’ho tostata in padella con un velo d’olio.
Ho preso i due funghi lasciati da parte, li ho tagliati a fettine, passati nell’uovo, nella farina e fritti in poco olio di semi. Nel frattempo con uno stampino per biscotti ho fatto delle stelline con una patata e le ho fritte.
Ho messo la vellutata nel cestino di pane, ci ho tagliato sopra dell’erba cipollina, ho aggiunto una spolverata di pepe e infine ho decorato con le fettine di funghi, i quadrotti di pane e le stelline di patate. 

Con questa ricetta partecipo al contest
Ce(sti)niAMO
di

Limone & Stracciatella
e
Perle ai porchy
31 Comments
POSTED IN:


31 Responses to Vellutata di funghi in cestino di pane home made

  1. Roberta says:

    Ciao Ragazza Piena di Grazia!
    Ha ragione la tua cliente, basta guardare cosa riesci a creare <3

  2. Matteo says:

    Ma che meraviglia! *__*

    P.S. Noto con piacere che il set sale&pepe che ti ho regalato è proprio fotogenico! 😀

  3. @Roberta, ……. ♥
    @Matteo, un regalo azzeccato e molto fotogenico ♥ Grazie :')

  4. Ely says:

    Stupendo.. davvero stupendo questo piattino! E quelle stelline sono fenomenali *__* Auguri per il contest, è veramente un'idea meritevole la tua!! Un abbraccio!! 🙂

  5. @Ely, ma grazie!!! :') Benvenuta nel mio blog

  6. Ennio says:

    Veramente bella l'idea di presentare la vellutata nel cestino di pane! 😀 Complimenti!

  7. @Ennio, che bello, sono contenta che ti piaccia ^___^

  8. Ciao, che bella presentazione per questa ottima vellutata!!!
    Baci

  9. Omero says:

    Geniale!
    Premio Nobel per la Cucina!
    :)))))

  10. Ma che ricetta carina e originale, solo a guardare questo cestino mi vien voglia di addentarlo (nonostante siano le 01:13 :/ ) Notte mia cara!! e complimenti!!!!

  11. Valentina says:

    Buongiorno! ^_^ Non ci crederai ma proprio l'altro giorno ho pensato di fare qualcosa del genere, con il pane! Presentazione bellissima e gusto… che dire… penso sia squisita a dir poco!!! 😀 Bravissima tesoro, un bacio grande e buona giornata 🙂 :*

  12. Solo una parola, meraviglia!!!!!
    baci Michi

  13. Roberta says:

    Ma poi le stelline di patata!! Io una volta sono impazzita e ho fatto le patate arrosto a cuoricini….c'ho messo un'ora ma erano favolose, peccato che all'epoca non avevo un blog! 🙂

  14. Sara says:

    Fameeeeeeeeeeeeee
    peccato che non posso mangiare i funghi (anche se qualche volta sgarro un po)…mi sa che è divina una cosa di questo tipo :D!
    Brava ;)!

  15. @Laura, grazie ^_^
    @Omero, addirittura il nobel? esaGGGerato 😀
    @Voglie di sapori, sei molto carina, grazie :-))
    @Valentina, ci credo ci credo!! 🙂 grazie infinite, tesoro :**
    @Cri, solo una parola: meraviglia te!!! :')
    @Roberta, tutte cuoricini??? nooo, non potrei mai farcela…però chissà che spettacolo!! bacini cuoricini

  16. @Sara, che peccato che non puoi mangiare i funghi…però in fondo la natura è ricca di tante cose buonerrime 😀

  17. Ma quanto sono svampita oggi? Ero convinta di averti lasciato un commento.
    Comunque ricetta aggiunta per il contest! E lo credo bene, con quella meraviglia che hai preparato… Grazieeee 😀 Bacininini…

  18. Bellissima ricetta!
    Complimenti!
    Siamo liete di ospitarla nel nostro contest!

  19. @Elle, Silvia, grazie di cuore ^__^

  20. Simona says:

    Micky, questo piatto è meraviglioso!!!! Mi ricorda una zuppa che ho mangiato a San Francisco…anche lì era servita nel pane…che bei ricordi!!!
    E le foto che belle sono??? Tantissimi complimenti e un bacione!!!

  21. -eli- says:

    bello questo blogghino!complimenti!!!mi sono unita così ogni tanto passo a trovarti!un bacione

  22. @Simona, ma quanto ti devo ringraziare a te, con tutte le cose belle che mi dici? ^_^
    ti sbachiucchio tantissimo!!! 😀
    @eli, sei la benvenuta!! un bacione

  23. Zonzo Lando says:

    Ma sei troppo brava! Questo cestino è una meraviglia e i ravioli dell'altro post sono fantastici (altro che chiusura venuta male 🙂 ) Ti mando un bacione cara e buona domenica

  24. Ma è un capovaloro!!! Spero di diventare brava e creativa come te un giorno (no, non è una sviolinata, lo penso davvero!) 😀 Buona domenica Michela!!!

  25. Rika says:

    Noooooo!!! Questo piatto è davvero carino, mi piace tantissimo!!!
    Bellissima presentazione, complimenti!!! ^^

  26. Buona Michi
    senti perché non partecipi a questo contest: http://spilucchino.blogspot.it/2012/09/io-non-mangio-da-solo-il-contest.html

    spero di riuscire a fare anch'io qualcosa per partecipare, ance se sono un pò disorganizzata ultimamente!
    Alice

  27. @Elena, sei sempre così carina, grazie!!!
    @Polpetta, oddio….ti auguro di esserlo di più!!!
    @Rika, presto ci sarà una sorpresa per te!! 🙂
    @Alice, mi piacerebbe molto, però con questa partecipo ad un altro contest e non voglio riutilizzarla. Devo farmi venire in mente qualcosa di carino da fare con il pane….se ce la faccio, volentieri :))) grazie mille!

  28. Figurati, è un'iniziativa carina e la tua ricetta era davvero stupenda!

  29. lalexa says:

    Wow che idea geniale!!! E complimenti per il contest "cestiniamo".
    A presto presto
    lalexa

  30. complimenti per la vittoria e per la vellutata 🙂 Rosalba

  31. Ragazze, vi ringrazio ma io non ho vinto…ero solo in finale…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *