Ravioli cinesi al vapore

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Io: non sono perfetti, la chiusura non è giusta, uff
Roberta: eh, vabbè, mò mica pretenderai di alzarti una mattina e chiudere i ravioli come se fossi nata a pechino?!?

:’D capite perché io adoro Roberta? :’D

Ma veniamo alla ricetta!

Per fare questi ravioli ho seguito la ricetta di Martina, del blog Trattoria da Martina.
Lei è davvero brava e profescional, non come me che sono una cuoca bislacca 😀
Seguite la sua ricetta, troverete anche un comodissimo video che vi mostra come chiudere per bene i ravoli…lei si che sembra sia nata a Pechino 😀

Ingredienti:

Per i ravioli

200 gr di farina 00
100gr di acqua tiepida
400gr di macinato misto maiale e vitello
1 cipollotto
1 carota
4-5 cucchiai di salsa di soia
mezzo cucchiaino di zenzero
2 cucchiaini di sakè (io non l’ho trovato e non l’ho messo)
Sale e pepe

Per la salsa agrodolce

1 tazza di acqua
1/2 tazza di aceto di vino bianco
1/2 tazza di zucchero
3 cucchiai di salsa di pomodoro
1 cucchiaio di maizena
2 cucchiai di salsa di soia salata

Procedimento:

Ho lavorato la farina con l’acqua tiepida, finché l’impasto non è risultato liscio ed elastico. L’ho avvolto nella pellicola e l’ho messo a riposare 30 minuti. 
Ho preparato il ripieno, tritando finemente la carota e il cipollotto. Ho unito il trito alla carne, aggiungendo sale, pepe, zenzero, salsa di soia. Ho mischiato bene e ho lasciato riposare un pò. 
Quando la pasta era pronta, l’ho distesa con il mattarello e ho ricavato dei dischi. Ho posizionato al centro il ripieno e poi li ho chiusi con piccole ondine sovrapposte. 

Ho preparato la salsa agrodolce unendo tutti gli ingredienti a freddo, in un pentolino. Poi l’ho messo sul fuoco e l’ho portato ad ebollizione, finché la salsa si è addensata. L’ho messa un un recipiente e l’ho lasciata freddare. 
A questo punto ho messo sul fuoco la pentola con l’acqua, della grandezza giusta per la vaporiera di bamboo. Nella vaporiera ho messo una foglia di cavolo e ci ho adagiato sopra i miei ravioli. 
Ho messo la vaporiera sulla pentola e ho lasciato cuocere 15 minuti circa. 


20 Responses to Ravioli cinesi al vapore

  1. noooo beh, con questa ricetta sei ancora più super di prima per me! … e me la segno pure perchè devo assaggiarli!
    un bacione

  2. @Cri, non esagerare…ancora non posso dirmi originaria di Pechino 😀
    ahahahah

  3. Li adoro! Li ho appena mangiati.. quelli del take away però 😀 Mi ci devo mettere.. Grazie per la ricetta! Se non sei nata a Pechino poco ti ci manca 😀 Baci :*

  4. Tesorooooooo, ma sei telepatica!!!! Ce li ho in programma, devo farli al più presto (peccato non aver tempo -.-)

    Sei stata bravissima, pechinese o no!! :***

  5. Simona says:

    Micky, per quel che ne capisco io sono perfetti!!! E sicuramente buonissimi!!! Un bacione e buon weekend!!!

  6. carmencook says:

    Ti sono venuti benissimo!!!
    Non è mica facile chiuderli così!Bravissima Michy!!
    Un bacione Carmen

  7. Michela, anche se la forma non è proprio identica a quelli cinesi, i tuoi ravioli sono venuti bellissimi..: il mio compagno era qui con me quando sono entrata nel tuo blog e ha detto che i tuoi sono più belli dei miei! 🙂 e in effetti ha ragioen, sono bellisismi e precisissimi. Grazie ancora per aver provato la ricetta!! Un abbracciatona

  8. Sara says:

    ma sei stata bravissimaaa..capire come si chiudono questi ravioli era un mio cruccio…ora che ho visto il video di martina finalmente mi sono tolta la curiosità :)! i tuoi invogliano un sacco..e la salsa ti è venuta divinamente :D!

  9. Omero says:

    饺子,很好。
    Michela旅游布拉瓦!

  10. Roberta says:

    Ahahahah, bella la mia cuoca bislacca, io adoro te…poi quando scrivi"2 cucchiaini di sakè (io non l'ho trovato e non l'ho messo)" anche di più!!

  11. m4ry says:

    Ho letto tutto il post ridendo mia cara "pechinese".. 😀 !
    Ti sono venuti benissimo ! Bacio grande !

  12. @Vale@ evviva il take away quando è comodo!! 😀
    @Valeù, eheh…io e te abbiamo spesso in mente le stesse cose :*
    @Simona, grazie come sempre :')
    @Carmen, ho improvvisato 😀
    @Martina, grazie davvero tanto…i tuoi complimenti per me sono un onore…e anche quelli di Mauro 😀 ahahahah Grazie per tutti gli spunti che posso saccheggiare da te!!! bacino cinesino
    @Sara, vai con video di Martina e sarà un successo!!
    @Omero, translate pls? 😀
    @Roberta 😀
    @Mary, felicissima di averti fatto sorridere 😀 un bacio alla pechinese 😀

  13. Bellissimi! Mi piacciono troppo le ricette internazionali poi! Un bacio!

  14. Rika says:

    Brava Michela!!!
    Ti sono venuti benissimo!!!
    Mi hai fatto venire voglia di cucina cinese!!! ^__^

  15. Ciao, adoro la cucina orientale ma purtroppo non ho la vaporiera! Ne ho fatti una versione in padella sul mio blog .. Passa a trovarci se ti fa piacere e unisciti ai lettori 🙂 Un bacio affettuoso! http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

  16. Rossella says:

    prima di incominciare a leggere mi sono detta "ma che bella chiusura che hanno"… sono bellissimi ! e li immagino anche buonissimi !!! un abbraccione !!

  17. @Polpetta, :*
    @Rika, ma grazie!!! ^^
    @Duecuori, grazie per la visita!
    @Rossella, *__* grazie davvero, sono felice che ti piacciano!
    @Omero, oko ok,ero pigra 😀

  18. LeCiorelle says:

    Aaaaaamo i ravioli al vapore!! *-* io li ho provati a fare qualche giorni fa, ma li ho voluti cuocere in padella con l'olio (torno da mesi di ravioli cinesi surgelati fatti in padella com l'olio, quindi davo per scontato di poterli cuocere così -.-) e sembravano più dei panzerottini -.-"" li riproveró con la tua ricetta!!

  19. io non ci posso credere che in questi pochi giorni di assenza tu hai prodotto tutto ciò! Fantastica.
    Comunque secondo me ai pechinesi gli vengono peggio, solo che dopo prendono la rondella e ci fanno il giro! 😀
    Ti sono davvero venuti spettacolari.
    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *