Biscuits maison: biscotti al pistacchio

clicca sulle immagini per ingrandirle

“Sei giovane, vedi tutto in bianco e nero. Le cose per te sono giuste o sbagliate, buone o cattive. Ma non è così. Nessuna cosa è bianca per sempre. Tutto cambia colore. La polpa di un frutto, i capelli dei bambini, le voci, perfino le ombre. A volte il bianco diventa nero, e il male è il bene, e viceversa. Il segreto è la rifrazione. Quando entrano in un mezzo di densità diversa, i raggi luminosi – ma anche le onde sonore o termiche – subiscono una deviazione. Le cose si tengono, e non esistono nel vuoto, una senza l’altra. Si influenzano, si modificano, nel tempo. Cambiano colore, capisci? Magari un giorno quella che ora ti sembra una punizione e una pena ingiusta ti si rivelerà un’occasione.”

                                                                                                           Melania Mazzucco, “Limbo”

Ingredienti: 

100 gr di burro
100 gr di zucchero
200 gr di farina
1 uovo
2 cucchiai di pasta di pistacchio

Per fare questi biscotti ho seguito la ricetta del libricino allegato al timbro, che ho comprato qui.

Il timbro, che io adoro,sarebbe questo: 

Procedimento:

In una ciotola ho unito la lo zucchero e l’uovo, sbattendo con la forchetta. Ho aggiunto poi il burro morbido fino ad ottenere una spuma soffice. Piano piano ho aggiunto la farina e infine la pasta al pistacchio.
Ho impastato giusto il tempo di ottenere un composto liscio e omogeneo, che ho lasciato riposare in frigo 30 minuti. 
Sulla tavola di legno ho poi steso l’impasto con il mattarello, ne ho ricavato dei dischi e li ho impressi con il timbro. Ho cotto i biscotti in forno per 10 minuti a 180°.

26 Comments
POSTED IN:


26 Responses to Biscuits maison: biscotti al pistacchio

  1. m4ry says:

    Michela, tesoro….questa frase me la prendo tutta, me la copio, me la stampo e me la ripeto come un mantra…quanto è vera !
    Senti..giacché ci sono, giusto per addolcirmi un po'..mi posso portare via un paio di queste meraviglie ???
    Grazie..un bacio grande !

  2. Ely says:

    Mai nulla di più vero Miki. Un po' come le stagioni.. passano per forza e tutto cambia, tutto muta. Dobbiamo accettare per forza di avere freddo, di vedere le foglie cadere, di vedere la neve coprire ogni cosa; dobbiamo pazientare perchè un abbraccio di sole ci scaldi ancora.. e il freddo non è una punizione, ma un modo diverso di vedere le cose: la vita è un mutamento continuo e forse solo accettandone le sfumature riusciremo a carpire il segreto della felicità. Sono con te, amica mia. Questi biscottini sono magnifici!! Amo i pistacchi.. Se posso esserti di aiuto o da 'confidente'.. sai dove trovarmi. 🙂 Buon venerdì tesoro.

  3. Come mi ritrovo nella frase che hai citato Michi! Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si modifica!
    Ti mando un abbraccio forte forte :*

    Ps: Ti ho scritto una mail ieri sera, spero di averla mandata all'indirizzo giusto 😛

  4. Roberta says:

    Bella e saggia la mia socia, non potevi trovare niente di più vero per descrivere questo andirivieni strano e a volte crudele, a volte dolcissimo che è la vita…..ti abbraccio forte forte e…..guarda lassù…ops, ti ho fregato il timbro per i biscotti! 🙂

  5. Che belli e che buoni..
    E' una meraviglia quel timbro..ecco adesso ho un altro libretto da aggiungere alla mia lista dei desiderati…
    Bacioni,
    buon w.e.
    Roberta

  6. …ho dimenticato di ringraziarti perché ho scoperto anche un altro autore che non conoscevo, Melania Mazzucco. Me lo segno per le prossime letture, grazie!!!

  7. Dani says:

    Anche io ho comprato uno stampo di quel tipo ma con un logo diverso! Carinissimo vero????
    Solo che sul tuo la ricetta è più buona! La mia era senza pistacchio… Vorrà dire che scopiazzerò questa 😀
    Baci

  8. @Mary, tesoro bello….tu puoi tutto!!! dovremmo ricordarci più spesso queste parole, io per prima!
    Ti abbraccio :*
    @Ely, sono in pausa pranzo davanti al pc e leggerti mi ha fatto venire le lacrime agli occhi! Non aggiungo altro :'*
    @Vale, ti ho scritto 🙂
    @Roby…. per te non servono parole.
    @Roberta M., :))
    @Dani, forse dici lo stampo "Home made"? ho anche quello, che puoi vedere qui http://menta-e-rosmarino.blogspot.com/2012/08/biscotti-con-farina-di-mandorle.html.
    Questo "maison biscuits" però mi piace di più perché è un pò più piccolino 🙂

  9. Simona says:

    Michy carissima, quanto è vera e quanto è bella questa frase!!! Spesso le occasioni e le cose buone arrivano dopo un periodo in cui tutto intorno è nero…e secondo me è proprio questo il bello!
    Quanto ai biscotti…favolosi! E il timbro? Lo vogliooooo!!!! Un bacione e un abbraccio! Ti penso…

  10. Ennio says:

    Questi biscotti sono bellissimi (ed immagino anche buonissimi!!!!)

    Molto belle anche le foto! 🙂

  11. Alessia says:

    Michela ti sono venuti perfetti i biscotti con il timbro, mi piacciono tantissimo!! Pensa che ne ho uno anch'io, l'ho comprato già da tanto tempo ma ancora non l'ho mai utilizzato…..se lo trovo, provo a farli!!
    Un bacio e buon fine settimana.
    Ps: La frase che hai scritto è verissima e bellissima!

  12. Sara says:

    quanto sono vere le parole di Melania…più volte nella mia vita è capitato che ciò che mi ha fatto stare malissimo e che per me era sbagliato ed ingiusto, si è rivelato poi una vera occasione!
    Grazie per aver riportato la citazione e di questi fantastici biscotti..semplici ma davvero carini :))! Un bacio Michy e buon w.e. :))!

  13. Un forte abbraccio Michela!!!!!!!

  14. Omero :))))) says:

    FAVOLOSI!
    Al pistacchio!
    Frutto superbo, quelli iraniani sono i migliori al mondo.

    Il gelato al pistacchio!
    Mi dicono che per capire se una gelateria e' otttima devi assaggiarne il gusto pistacchio.
    E' la prova del nove.

    Prime colazioni, pranzi, cene, merende, stuzzichini, torte, sfiziosita'…non ti fai mancar nulla!
    Bravissima!

  15. Oddio, già non mi faccio abbastanza viaggi mentali per conto mio… se poi mi dici anche che le cose possono cambiare colore non ne esco piùùùù 😉
    È un periodo in cui ho bisogno di risposte più che di opzioni o punti di vista, ho bisogno che sia bianco o sia nero. Eppure lo so, la frase che hai scritto é verissima, i nostri punti di vista cambiano, le persone cambiano. Uff, continuo a rimuginarci su… intanto mi spazzolo un sacchettino dei tuoi bellissimi biscottini… né bianchi, né neri… verdi (speranza)! Ottimo inizio… Bacioni tesoruccio

  16. -eli- says:

    ma che belliiiiiiiiii!e pensa che buoni!

  17. Monique says:

    bellissimo questo timbro! anche i biscotti con la pasta di pistacchio è una bella idea, non sarà tua, ma lo è diventata! brava!

  18. carmencook says:

    Che carini e che buoni i tuoi biscotti!!
    Voglio anch'io quell'attrezzino!!
    Un bacione grande e buon weekend
    Carmen

  19. E' vero, basta considerare le cose da più punti di vista e non rimanere fermi sempre sulle proprie posizioni, solo così si può andare avanti e vivere la vita 🙂 Che belli questi biscotti 🙂

  20. Ale says:

    mmmm dio mio…mangerei qualsiasi cosa fatta al pistacchio! i tuoi biscotti sono meravigliosi…brava Miky!

  21. carla says:

    Ciao, sono capitata qui per caso e ho trovato un blog bellissimo, con foto stupende, idee originali e ricette nelle mie corde come questi favolosi biscotti!!!
    Quindi mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi 🙂
    Buon fine settimana
    Carla

  22. kiara says:

    ma che meraviglia, non pensavo ci fossero dei timbri per biscotti. brava ciao e buon fine settimana

  23. Rika says:

    Ciao Michela!
    Questi biscotti sono bellissimi!
    Ovviamente buonissimi!!!
    Il timbro è davvero carino!
    Mi piace un sacco!
    Volevo ordinare delle cose da Amazon compro anche quello! ^________^

  24. Valentina says:

    … già… sapessi quante volte le punizioni si sono rivelate occasioni, benedizioni… Tutto cambia colore, sono completamente d'accordo… E comunque voglio questo stampino! 😀 Devo averlo!!! 😀 Questi biscotti sono bellissimi e devono anche essere buonissimi… pasta di pistacchio: gnam! 🙂 🙂

  25. Anonimo says:

    qualcuno di voi sa dirmi dove posso procurarmi la pasta al pistacchio o in alternativa come farla? grazie :-))rachele

    • Ciao Rachele! la pasta di pistacchio non è facilissima da trovare. Io l'ho trovata della Decora in un negozio di quelli che vendono cartaria alimentare, cose per feste e attrezzi di cake design.
      Ciao, a presto 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *