Sapone profumato per scrub

Credo di essere una delle poche che ama ancora usare le saponette, invece dell’ormai molto gettonato sapone liquido. Oggi vi vorrei far vedere questa idea presa dal libricino “Erbe e Spezie” (Food Editore), che può essere un’ottima soluzione se volete far trovare un regalino ai vostri invitati a cena, o se volete fare un segnaposto molto originale. 
L’occorrente: 
Avanzi di saponette
Olio essenziale a vostro gusto
Latte
Miele
Semi di lavanda (o altri di vostro gradimento)
Petali di fiori
Camomilla artigianale
Procedimento: 
Ho ridotto in piccoli pezzetti tutti gli avanzi delle saponette che avevo. Li ho messi a sciogliere a bagnomaria, versandoci insieme 4 cucchiai di latte e 1 cucchiaio di miele.
Nel frattempo ho preparato delle ciotoline suddividendo i miei “ingredienti”:

semi di lavanda e petali di fiori di cicoria
camomilla artigianale e petali di zinnia
semi di coriandolo e petali di zinnia

Ora, io avevo a disposizione questi, ma voi potete usare tutto quello che vi ispira di più.

Ho preparato degli stampini molto caserecci, cioè ho usato una scatolina della robiola, una ciotolina di gelato “La coppa del nonno” etc…insomma, ingegnatevi con quello che avete 🙂
Sul fondo degli stampini scelti, ho versato metà dei miei ingredienti di semi e petali, suddividendoli. 
Una volta fuso il sapone, l’ho versato negli stampini e sopra ci ho cosparso l’altra metà degli ingredienti, premendo un pò con un cucchiaino per esser sicura che venissero inglobati nel sapone.

11 Responses to Sapone profumato per scrub

  1. Roberta says:

    Michela, ma sei una donna dalle mille risorse…..che belle queste saponette, il tuo blog mi piace sempre di più!

  2. @Roberta, grazie 🙂 C'è molto lavoro da fare su questo blog, e il tuo supporto mi rende davvero felice! *_*

    @Noce, grazie ^_^

  3. Roberta says:

    Figurati, è già un blog molto carino e il tuo stile mi piace un sacco. Poi vedrai che giorno dopo giorno le idee prendono forma e il blog ti somiglierà sempre di più. Anche il mio è recente e c'è tanto da fare, ma se guardo le foto di tre mesi fa e quelle di oggi mi sembra di aver già fatto tanta strada!! Un abbraccio!

  4. carmencook says:

    Carinissima questa idea delle saponette!!!
    Trovo molto bella la tua creatività!!!
    Un bacione Carmen

  5. Ciao,ma che simpatica questa idea delle saponette, mi piace molto anche perchè anch'io non sono un'amante del sapone liquido!!!
    Ho letto, con tanta tristezza, il post dedicato a Spillo……mi dispiace tantissimo, amo molto gli animali, prediligo i gatti ora ne ho tre ma negli anni ne ho persi altri due e il loro ricordo è sempre vivo!!!
    Capisco il tuo dolore e la grande tristezza che provi, hanno percorso con noi tanta strada della vita che risulta impensabile non averli più con noi!!!
    Un abbraccio

  6. @Carmen, :***** mille baci!

    @Laura, grazie di cuore! L'assenza del mio amato cane è esattamente come l'assenza di una persona…manca intorno a noi, come l'aria 🙁
    Però siamo stati felici insieme e questo mi consola.

    Un abbraccio!

  7. 21 grammi says:

    Bellissimi, brava :O
    Stupito mi hai! E prima o poi…! 😀

  8. Grazie Nico, sei troppo carina ^^

  9. Ma sai che è un'ottima idea? io getto via sempre le saponette quasi finite!

  10. Lo Ziopiero says:

    Ma che carino questo post e quanta dolcezza in queste saponette.

    p.s. anche io detesto il sapone liquido e uso solo saponette. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *